sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Un numero primo da 13 milioni
di cifre per 100.000 $


 
   
 

Provate solo ad immaginare un numero primo composto da 12.978.189 cifre. Non riuscite? Bene, allora aprite questa pagina e vi renderete conto di che cosa significa, della quantità di numeri che vi si para davanti.
Ecco, adesso che un'idea l'avete... pensate che questa cifra vale 100.000 dollari. Infatti questa è la ricompensa per il gruppo di matematici dell'Università della California (Ucla) che ha scoperto il complicato numero. Quest'ultimo, infatti, rappresenta il 46° numero primo di Mersenne, cioè quei numeri che sono espressi dalla formula:


n = numero intero positivo primo

I numeri primi di Mersenne prendono il nome dal matematico francese Marin Mersenne (1588-1648). Mersenne compilò una lista di numeri primi di Mersenne considerando tutti i valori di n fino a n=257. Tale lista conteneva però alcuni errori: includeva M67 e M257 (che non sono primi), mentre non comparivano M61, M89 e M107 (che sono primi).

Il premio Great Internet Mersenne Prime mette in competizione matematici di tutto il mondo, lanciando la sfida di trovare numeri primi con più di 10 milioni di cifre. Detto fatto! L'università californiana di Los Angeles ha impiegato una rete di 75 computer con sistema operativo XP e un altro sistema di computer alternativo, con un altro algoritmo, per verificare la validità

Il vincitore Edson Smith, capo del team californiano, dichiara al Los Angeles Times la sua soddisfazione, ma è già al lavoro per cercare il prossimo numero, è il caso di dire, fortunato!

(29 settembre 2008)

 

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
[an error occurred while processing this directive]
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""