sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


LHC: stop per guasto
a due magneti



La notizia è giunta sulle prime pagine di giornali e telegiornali. Comprensibile, perché la partenza dell'LHC, dieci giorni fa, è stata un evento mondiale. Moebius ha seguito i primi passi dell'acceleratore. Vai all'approfondimento!
Adesso la macchina si è fermata. Non può sorprendere che un esperimento di questa portata possa avere un decollo lento e con inevitabili messe a punto di tutta la filiera dei macchinari. Certo, il desiderio di procedere con gli esperimenti è forte, come l'attesa sui possibili risultati.
Il guasto verificatosi sabato (20 settembre 2008) riguarda una coppia di magneti. Sono dispositivi che lavorano a meno 271 gradi centigradi, ovvero le temperature più fredde raggiungibili sul pianeta, condizioni alle quali le resistenze elettriche sono praticamente nulle e ciò consente di operare con le alte energie necessarie all'LHC.
Probabilmente all'origine di tutto c'é stata la fusione della connessione elettrica fra i due magneti, che avrebbe provocato la dispersione di grandi quantità di elio liquido all'interno del tunnel. Ora si tratta di vedere il danno "da vicino", ovvero raggiungere i magneti entrando nel tunnel dell'acceleratore, impresa non facile perché la presenza di elio al momento non crea condizioni ambientali agevoli. Quanto ci vorrà per ritornare operativi? Secondo il Cern un tempo minimo di due mesi, necessari per riscaldare il tratto coinvolto, ripararlo e raffreddarlo nuovamente. Ma il tempo reale per riprendere le operazioni sarà chiaro solo dopo una analisi accurata.

(22 settembre 2009)

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""