sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


L'Universo è più buio del previsto


 
 

Il telescopio MAGIC (Major Atmospheric
Gamma-ray Imaging Cherenkov
)
 
 

Ascolta l'audio della notizia!

Una ricerca italiana svolta dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, le Università di Padova, Siena e Udine, e l'Istituto Nazionale di Astrofisica, ha osservato la più lontana fonte di raggi gamma mai individuata, dimostrando che l'universo è più buio del previsto. La ricerca si è avvalsa del telescopio a raggi gamma MAGIC.

Quanta luce c'è nell'Universo? E' una domanda che va spiegata. L'Universo, infatti, brulica di fotoni che schizzano in tutte le direzioni: raggi di luce che lo attraversano da una parte all'altra, salvo che non incontrino ostacoli sul loro cammino. Questo "fondo luminoso" è di grande interesse per gli scienziati, perché contiene preziose informazioni sulla storia evolutiva dell'universo: una specie di impronta di quanto è accaduto in passato.

Poichè viaggia disordinatamente in tutte le direzioni, e non solo verso i nostri apparati di rilevazione, non c'è modo di intercettare direttamente, di "vedere" questa luce. Tantomeno è possibile misurarne la densità a milardi di anni luce di distanza.
Esiste tuttavia modo indiretto per farlo, e cioè misurare quanto questa luce interferisca con i raggi gamma che ci arrivano da oggetti distanti. Infatti i raggi gamma (che sono a loro volta fotoni) hanno tanta energia che, se collidono con un altro fotone (anche di energia molto bassa) interagiscono dando luogo a processi fisici che portano alla scomparsa del raggio gamma stesso. L'Universo, se ne deduce, non è del tutto trasparente ai raggi gamma. E perciò, riuscire a misurare l'entità di questa trasparenza, è un modo indiretto di valutare quanti fotoni ci sono a spasso per l'Universo.

Ed eccoci alla notizia:

Il telescopio Magic, allestito all'Osservatorio del Roque de los Muchachos sull'isola di La Palma, nell'arcipelago delle Canarie, è un grande telescopio di 17 metri di diametro in grado di vedere gli effetti dei raggi gamma che incidono sull'atmosfera terrestre (si tratta di piccoli lampi luminosi noti come luce di Cherenkov: i raggi gamma provenienti dallo spazio, infatti, interagiscono anche con l'atmosfera, da terra perciò se ne possono rilevare solo gli effetti).

Recentemente, Magic è riuscito ad osservare una sorgente di raggi gamma distante 6 miliardi di anni luce. E' circa il doppio della sorgente più distante mai rivelata prima. Questo significa, per le ragioni che abbiamo psiegato sopra, che l'universo è più trasparente del previsto, ovvero è più povero di fotoni e quindi più buio.

(27 giugno 2008)

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
news/070921_astronomix.shtml">Al via Astronomix!
Nel 2007 gli astrofili italiani hanno compiuto 40 anni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""