sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


AAA - Affittasi foresta tropicale


 
   
 

Il Camerun mette all'asta il proprio patrimonio forestale.
830 mila ettari di foresta tropicale, già arredata di fauna e vegetazione, al prezzo di 1,6 milioni di dollari all’anno. Gli interessati potranno contattare il ministero dell’Ambiente.

Ecco il messaggio che il governo del Camerun sta rivolgendo alla comunità internazionale, nel tentativo di sfruttare l’immenso patrimonio forestale della regione del Ngoyla-Mintom.
L'idea del ministro Jospeh Matta di privilegiare le associazioni verdi, sembrerebbe rassicurare chi teme che ciò possa aprire ad uno sfruttamento indiscriminato della zona. Purtroppo però non è così: il prezzo molto alto rompe un delicato equilibrio.
Fino ad oggi, infatti, i canoni d'affitto dei patrimoni boschivi erano generalmente molto bassi e ciò ha consentito alle associazioni ambientaliste di fare offerte superiori a quelle avanzate dalle imprese. In Guyana, per esempio, 80 mila ettari di foreste sono state messe sotto tutela ambientale. E così in Perù, Sierra Leone, Papua Nuova Guinea, Fiji e Messico.
La mossa del governo africano potrebbe ribaltare questo meccanismo: l’area Ngoyla-Mintom ha un prezzo di concessione pari a 2 dollari all’ettaro; in Guyana, nella zona del bacino fluviale del Essequibo, la foresta è stata data in locazione a 37 centesimi all’ettaro.
Matta, ha lanciato un vero e proprio ultimatum: se in tempi rapidi nessuna associazione si farà avanti, saranno accettate le proposte di sfruttamento industriale. Sulla vicenda è intervenuto anche il Wwf, proponendo di mantenere le parti della regione più ricche, in termini di vita vegetale e animale, sotto stretta protezione, consentendo per il resto uno sfruttamento sostenibile. Per ora questo tentativo è fallito scontrandosi contro l’intransigenza delle autorità del paese a non volere concedere alcuno sconto.

La vicenda è l'ennesimo esempio del profondo conflitto tra protezione dell’ambiente e progresso economico dei paesi in via di sviluppo. E’ facile per le ricche nazioni dell’Occidente invocare – anche giustamente – il rispetto dell’habitat naturale. Molto meno per chi, come il Camerun, deve affrontare problemi di crescita. La grande sfida è trovare un punto di equilibrio.

QUI l'articolo pubblicato su The Economist.

(19 febbraio 2008)

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""