sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


L'ipocalorico che ingrassa


 
   
 

Uno studio effettuato dagli psicologi dell'Ingestive Behavior Research Center della Purdue University, West Lafayette, Indiana, informa che consumare alimenti e bevande senza zucchero potrebbe essere controproducente ai fini del controllo del peso corporeo.
La ricerca è stata condotta effettuando una sperimentazione su topi di laboratorio nutriti con yogurt dolcificato in maniera differente. Dalle analisi si è riscontrato che rispetto agli animali che si nutrivano di yogurt dolcificato con glucosio - uno zucchero semplice che apporta le stesse calorie dello zucchero da tavola -, quelli che consumavano yogurt addizionato con saccarina - un edulcorante ipocalorico -, complessivamente poi consumavano più cibo, guadagnavano più peso e immagazzinavano più grassi.
Susan Swithers e Terry Davidson, gli autori della ricerca, affermano che all'origine del paradossale fenomeno vi sarebbe la rottura della connessione tra il sapore dolce e il cibo ad alto contenuto calorico: in sostanza la saccarina perturberebbe la capacità del corpo di regolare l'introito di calorie. Questa ipotesi della mancanza di autoregolazione potrebbe spiegare anche perché il fenomeno dell'obesità è cresciuto in concomitanza con l'uso di dolcificanti nei cibi, anche se la letteratura non è concorde nel definire gli effetti degli edulcoranti sull'organismo.
I ricercatori, nel corso dello studio, hanno preso in considerazione anche le variazioni della temperatura corporea interna dei topi da laboratorio. Questo parametro fisiologico risulta significativo perché, normalmente, il metabolismo aumenta in corrispondenza dei pasti.
Dalle analisi effettuate, è stato riscontrato che i topi abituati al consumo di saccarina, mostravano, rispetto ai topi che consumavano glucosio, solo un lieve aumento di temperatura dopo aver mangiato un cibo dolce e ad alto contenuto calorico.
Gli autori ritengono che questa risposta deficitaria dell'organismo possa portare a una scorretta alimentazione e rendere difficile consumare le calorie introdotte con cibi dolci.

Potete trovare l'articolo in lingua originale qui.


 

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""