sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Ventimila leghe sotto i mari
    Alessandro Isidoro Re ha intervistato Tiziana Sgroi, oceanografa e ricercatrice dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia: sul blog di Moebius il servizio che mostra il nuovo progetto Seismofaults
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Aiuto: le zanzare!
    Sono una vera e propria ossessione estiva. L'entomologo dell'Università di Udine Renato Zamburlini racconta storia ed "ethos" di questo fastidioso animale. E spiega finalmente se è vero che esistono persone geneticamente predisposte alle loro punture

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Curiosando nel web...


 
   
 

a cura di Mariachiara Albicocco

Ascolta l'audio del servizio!

...Tieni d'occhio le polveri sottili!

Nuvolette di vari colori, dall'azzurro al viola scuro, passando per l'arancio e il rosso, ci permettono di capire la qualità dell'aria che respiriamo.
Se visitate l'home page del nuovo sito www.lamiaaria.it, vitrovate di fronte alla mappa dell'Italia interattiva, cliccabile regione per regione, con le indicazioni dello stato degli inquinanti dispersi nell'aria.
Avete la possibilità di scegliere la sostanza nociva che più vi interessa: monossido di carbonio, biossido di azoto, ozono e anche polveri sottili.
Con un solo clic potrete viaggiare lungo le alpi e gli Appennini, vedere in tempo reale se a Palermo la qualità dell'aria è eccellente o insalubre, oppure se a Trieste la bora ha spazzato via le polveri sottili!
Il punto di forza e la vera novità di questo sito, ben fatto e semplice da usare, è il servizio di previsione quotidiana. Infatti è possibile dare un'occhiata a quale sarà la condizione dell'aria nei successivi 5 giorni in tutti gli 8100 comuni italiani. Per i più interessati, c'è una sezione del sito che mostra la situazione degli inquinanti anche in Europa.
C'è qualcosa di poco chiaro? Bene, allora chiedete all'esperto… c'è anche lui, si chiama Mario Cirillo e risponde alle domande degli utenti relative all'inquinamento atmosferico.
E' appena nato ed è completamente gratuito, fatene buon uso…

-------------------------------

Il Grande Fratello ha messo le aliiii....

Avete mai pensato che possa esistere un Grande Fratello dei volatili? Ebbene esiste!
Ci sono i protagonisti, gli esclusi, le telecamere, le stanze o in questo caso è meglio parlare di nidi, manca solo il confessionale… ma vi assicuro che anche i battibecchi, in questo reality è proprio il caso di dirlo, non mancano.
Infatti sul sito www.birdcam.it, scritto birdcam, è possibile sbirciare da vicino la vita di coppia di alcuni falchi pellegrini, la routine quotidiana del gheppio, ma anche la schiusa delle uova. Proprio in questi giorni, se siete fortunati, potrete assistere in diretta alla nascita dei pulcini.
E' il sesto anno consecutivo che le telecamere di BIRDCAM consentono ai curiosi di seguire le vicende di Alice e Virgilio - Aria e Vento - felix e Aisha - sono 5 le coppie di falchetti seguiti 24h su 24h dagli appassionati di tutto il mondo
Ah, ovviamente, proprio come il grande fratello, questo format esiste anche in molti altri paesi, se volete curiosare sul sito trovate i link per osservare la vita dei gufi texani o mettere il naso nell'intimità domestica delle civette olandesi e potrete sbirciare... Eh sì, perfino i pinguini in Antartide!

-------------------------------

L'Evoluzione nel vostro giardino

E se non ne avete ancora abbastanza e volete curiosare ancora un po' in rete vi segnalo www.evolutionmegalab.org. Un sito che da la possibilità di collaborare e aiutare l'università di Londra nel censimento delle chiocciole di terra.
Sì, avete capito bene, i ricercatori britannici vi saranno grati se vorrete spendere un paio d'ore nel vostro giardino, cercare le lumachine, contarne le striature del guscio, fare qualche foto e inviare tutte le informazioni che avrete raccolto.
Lo scopo della ricerca è accumulare il maggior numero possibile di dati sulle varie trasformazioni che questi molluschi, diffusi in tutta Europa, hanno subito negli ultimi decenni. Il tutto al fine di comprendere nuovi aspetti dell'evoluzione degli esseri viventi sulla Terra.
Tra le cose che lo studio mira ad approfondire vi è anche la possibilità che la distribuzione dei colori delle conchiglie sia cambiata in seguito al riscaldamento climatico. Pertanto, i vostri dati saranno confrontati con quelli presenti nel database storico e vi verrà mostrato se ci sono stati cambiamenti nella vostra area geografica. Il progetto è stato avviato ufficialmente il 30 marzo, durerà sei mesi e sarà uno dei più grandi studi sull'evoluzione mai condotti al mondo.
Chi l'avrebbe detto che si poteva osservare l'Evoluzione (con la E maiuscola) anche sotto la siepe del giardino di casa?

-------------------------------

Conta che ti passa!

6.760.172.419 sono le persone presenti in questo momento, mentre sto scrivendo, sul nostro pianeta. Il contatore va avanti in maniera frenetica ora siamo già arrivati a 200 persone in più in soli 10 sec. Il contatore frenetico che ho davanti al mio computer in questo momento è sulla pagina principale del sito www.worldometers.info.
Oltre al dato aggiornatissimo sulla popolazione mondiale in tempo reale, cioè nel momento preciso in cui aprite il sito, potete trovare altri parametri curiosi, come ad esempio quanti bambini sono nati in quel preciso istante. Ad esempio in questo momento 39.953.358.
Non riesco nemmeno a leggere il numero esorbitante e in continuo movimento sul numero di sciacquoni scaricati oggi, siamo nell'ordine dei 17 miliardi, più o meno... Però su questo dato mantengo qualche riserva sull'attendibilità...
Comunque sicuramente vi interesserà di più sapere Quanti computer o biciclette sono state vendute in questo anno.
Va beh, curiosate e scegliete la statistica che più vi aggrada!
PS: c'è anche una versione italiana, con le statistiche di casa nostra. Date un'occhiata a www.italiaora.org.

 

 

 

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS