sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Le città intelligenti


 
   
 

a cura di Federico Pedrocchi, Chiara Albicocco e Alberto Agliotti

Le città del futuro saranno sempre più Smart City, città intelligenti che grazie alle nuove tecnologie cambieranno in profondità la vita dei cittadini. Le Smart City saranno un tema portante di Smau 2011: Moebius lo seguirà per voi.

Cominciamo da Pisa e dal suo piano regolatore digitale.

Il piano regolatore delinea gli orizzonti urbanistici di una metropoli per un certo numero di anni. Ma una città vive anche di servizi digitali, che devono essere il più possibile coordinati e hanno quindi bisogno di un progetto che ne regoli lo sviluppo. Per questo motivo Pisa si è dotata di un vero e proprio piano regolatore digitale.
"La città può contare su un considerevole patrimonio di conoscenze informatiche" ci spiega il sindaco, Marco Filippeschi. "A Pisa ci sono centri universitari, di ricerca e di calcolo di primissimo livello - la Normale, la Scuola Superiore Sant'Anna. Queste realtà sono già collegate da un'infrastruttura di rete sotterranea che sarà ulteriormente ampliata. C'è poi la rete in superficie con diversi progetti. Pisa WiFi porterà la connessione all'aperto, soprattutto nelle zone centrali, frequentate da studenti e turisti. Per i turisti saranno disponibili hot spot dedicati e gazebo informatizzati. I cittadini potranno contare su postazioni pubbliche dalle quali recuperare documenti e scambiare informazioni."
Un altro intervento sarà legato alla mobilità. "Avremo una mappa del traffico in tempo reale, grazie a sensori che misurano i flussi. Anche il sistema dei parcheggi sarà fortemente informatizzato, con tessere da attivare e gestire on-line, senza code agli sportelli e con notevole risparmio di carta."
Le reti telematiche servono anche per monitorare l'ambiente. Il piano regolatore digitale si preoccuperà di centralizzare i dati che riguardano i livelli dell'Arno e coordinare le centraline che misurano l'evoluzione dell'inquinamento.
Quando si parte? "Nel 2012, in parallelo al piano regolatore classico. Vogliamo avere uno strumento integrato che "riconosca" la città e individui tutti gli obiettivi di trasformazione. È un'operazione complessa alla quale parteciperanno anche molte piccole aziende all'avanguardia, spesso gestite da giovani tecnici che escono dal polo tecnologico diffuso di Pisa."

Ascolta l'intervista a Marco Filippeschi

Scarica il file audio in mp3

17.10.2011

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS