sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Se mi ami, sbadiglia!


 
   
 

a cura di Federico Pedrocchi e Chiara Albicocco

Che lo sbadiglio fosse contagioso si sapeva già, ma dall'Università di Pisa giunge un nuovo dettaglio: è più facile che a essere "contagiata" dallo sbadiglio sia una persona amata. La trasmissione non avviene solo tra fidanzati o tra marito e moglie, ma in tutte le coppie con un forte legame affettivo: genitore-figlio, nonno-nipote, fratello-sorella.

Elisabetta Palagi, ricercatrice al Museo di storia naturale e del territorio dell'Università di Pisa, e il collega Ivan Norscia hanno pubblicato su PloS One uno studio dal titolo Yawn Contagion and Empathy in Homo sapiens, Sbadiglio contagioso ed empatia in Homo sapiens. Già nella Grecia antica si erano resi conto che questo segnale si trasmette di persona in persona, ma solo negli anni '80 del Novecento giunse la conferma scientifica grazie agli esperimenti di Robert Provine. Il contagio è dovuto all'azione dei neuroni specchio, centri motori della corteccia prefrontale, che attivano una serie di muscoli per imitare il comportamento di una persona che ci sta di fronte.

I ricercatori italiani hanno prima studiato la probabilità che a uno sbadiglio ne seguisse uno di un famigliare, di un amico o di un estraneo. In seguito hanno misurato la frequenza di questi sbadigli e poi il tempo di latenza, cioè il tempo che intercorre tra uno sbadiglio e l'altro. In tutti e tre i casi è emerso che è più frequente e più rapida la risposta a una persona alla quale si è particolarmente legati.

Nessun timore, in ogni caso per le coppie: anche se marito e moglie non sbadigliano in rapida successione, non significa che siano in crisi. "Il modello è legato a una lunga serie di variabili e dunque — scherza Palagi — non possiamo utilizzarlo come metro per le relazioni di coppia".

Ascolta l'intervista a Elisabetta Palagi

Scarica il file audio in formato mp3

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS