sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Tracce delle onde gravitazionali, dal Big Bang a noi


 
   
 

a cura di Federico Pedrocchi e Sara Occhipinti

L'Universo ci parla attraverso segnali, molto difficili da misurare, che possono raccontare la sua storia fin dalle origini. Recentemente, uno di questi segnali sembra essere stato catturato dall'apparato sperimentale BICEP - Background Imaging of Cosmic Extragalactic Polarization.
BICEP è un radiotelescopio, posizionato al Polo Sud, che - grazie ai suoi 512 sensori - come una sensibilissima antenna, setaccia il cielo alla ricerca di tracce che diano informazioni su quanto avvenuto dopo il Big Bang.

La teoria dell'Inflazione Cosmica
Secondo l'idea dell'Inflazione Cosmica, proposta agli inizi degli anni '80, l'Universo - subito dopo il Big Bang - ha attraversato una fase di espansione accelerata ed estremamente rapida. Questa teoria serve a spiegare come mai l'Universo sia così uguale a se stesso, così uniforme e identico nelle sue caratteristiche fisiche: tutto ciò che osserviamo adesso era agli esordi costituito da oggetti microscopici in stretto contatto tra loro che l'Inflazione Cosmica ha espanso in scale cosmologiche.

Una possibile traccia
L'Inflazione Cosmica - se realmente avvenuta 13 miliardi di anni fa - dovrebbe aver prodotto onde gravitazionali. Le onde gravitazionali sono perturbazioni dello spaziotempo generate dal movimento di masse nell'Universo. Sono state previste a livello teorico da Einstein e confermate da misure indirette successivamente. Le onde causate dall'Inflazione Cosmica, oggi, non sarebbero più rilevabili, ma potrebbero aver lasciato tracce quasi impercettibili della loro esistenza.

Proprio tali tracce, forse, sono state osservate dal team di John Kovac dello Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics, che segue l'esperimento BICEP. Il risultato darebbe una ulteriore conferma dell'esistenza delle onde gravitazionali e convaliderebbe la teoria dell'Inflazione Cosmica. Ma come riescono a risultare attendibili misure così sensibili?

Ne abbiamo parlato con Paolo De Bernardis - docente di Astrofisica presso l'Università La Sapienza di Roma.

Ascolta l'intervista!

Scarica il file audio in mp3

27.03.2014

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS