sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Quando il grillo è...parlante!


 
   
 

a cura di Mariachiara Albicocco e Sara Occhipinti

Ascolta il servizio

Scarica il file audio in mp3

A chi non è capitato, aggirandosi al crepuscolo in prossimità di aree verdi, di assistere all'esclusivo concerto eseguito magistralmente da grilli e cavallette?

Proprio questi instancabili strumentisti sono stati, la notte scorsa, oggetto di un censimento molto particolare, che ha coinvolto i cittadini di New York.
L'iniziativa nasce da un'idea, o meglio da un'esigenza, dei ricercatori del Us Geological Survey, che privi di fondi da destinare alla ricerca sugli ortotteri, hanno pensato bene di sfruttare l'inclinazione naturalistica della Grande Mela a costo zero!
L' 11 settembre gli improvvisati scienziati hanno setacciato parchi e giardini urbani alla ricerca di sette diverse specie di grilli e cavallette (per saperne di più clicca qui!).

Ecco i sette protagonisti del censimento e i loro richiami!

Microcentrum retinerve

 

Orocharis saltator



Microcentrum rhombifolium



 

Scudderia furcata



Pterophylla camellifolia

 

Gryllus pennsylvanicus


 

Amblycorypha oblongifolia

Scarica qui i 7 richiami di grilli e cavallette!

Bisogna sottolineare che è stato il primo censimento di ortotteri a New York e, come esperimento iniziale, si è dimostrato veramente molto speciale!


Per partecipare non occorreva alcuna attrezzatura specifica, solo buone orecchie e un mezzo per registrare i suoni, un telefonino, un i-phone o una videocamera digitale.
I volontari dal crepuscolo fino a tarda notte si sono riversati nelle aree verdi della città e hanno registrato per un minuto i suoni emessi da questi insetti.
Hanno inviato via mail o tramite il telefonino tutte le informazioni circa la localizzazione geografica, cioè dove avevano raccolto il contributo audio e il file audio delle registrazioni al centro di ricerca, che nel frattempo aggiornava un database ondine in tempo reale.
Per tutta la notte è stato possibile visionare questi dati e consultare la mappa interattiva che mostrava la distribuzione delle diverse specie.
Lo scopo del gruppo era quello di mostrare i risultati a tutti coloro che avevano partecipato già dalla mattina, quando gli ortotteri si guadagnavano il meritato riposo.

C'è da aggiungere… che i partecipanti più volenterosi, quelli che oltre ad essersi scaricati dal web i sette richiami di grilli and company, se li erano ascoltati più volte ed erano sicuri del riconoscimento, potevano chiamare direttamente il centro di ricerca e comunicare il dato via telefono.

Una vera caccia all'insetto a cui non poteva mancare il "ricercato", il pregiatissimo "Chi l'ha visto?". Infatti tra le sette specie da individuare c'era anche quello di una specie di cavalletta, la Pterophylla camellifolia, scomparsa misteriosamente negli anni '20 e che nessuno ha mai più ri-incontrato.

Il perché della sparizione è ignoto, forse la causa è da ricercare nell'aumento del numero delle fabbriche e quindi dell'inquinamento.
Per tutti gli anni novanta l'enigma non è stato risolto e fino a ieri nessuno aveva fatto studi per capire se la cavalletta fosse sparita definitivamente o magari, chissà, semplicemente diminuita di numero. La mancanza di fondi per la ricerca non aveva fin'ora permesso questa dispendiosa investigazione.
Proprio da questa necessità è nata l'idea di coinvolgere in modo volontario la popolazione, ma anche per dare la possibilità agli abitanti della città di apprezzare l'esistenza di un mondo nascosto.

Ecco qui gli esiti di questa notte di ricerche e la risoluzione del mistero sulla cavalletta scomparsa!

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Articolo su vocalizzi cavallette

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS