sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Ventimila leghe sotto i mari
    Alessandro Isidoro Re ha intervistato Tiziana Sgroi, oceanografa e ricercatrice dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia: sul blog di Moebius il servizio che mostra il nuovo progetto Seismofaults
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Aiuto: le zanzare!
    Sono una vera e propria ossessione estiva. L'entomologo dell'Università di Udine Renato Zamburlini racconta storia ed "ethos" di questo fastidioso animale. E spiega finalmente se è vero che esistono persone geneticamente predisposte alle loro punture

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Quando abbiamo freddo, perché tremiamo?


 
   
 

a cura di Federico Pedrocchi, Chiara Albicocco e Alberto Agliotti

Domanda di Davide
Quando abbiamo freddo, perché tremiamo?

Risponde Andrea Isidori, endocrinologo dell'Università La Sapienza di Roma

Tremiamo per produrre calore. È un riflesso che ha origini molto antiche da un punto di vista dello sviluppo del cervello. Immaginiamo il motore di una macchina: brucia benzina per produrre movimento, ma genera anche calore. È quello che succede nei muscoli ed è un riflesso innescato dall'abbassamento della temperatura corporea. Nel muscolo avviene una reazione chimica, si brucia una molecola energetica - l'atp - e si genera calore come effetto collaterale del movimento. Per lo stesso motivo battiamo i denti: è una contrazione del muscolo responsabile del movimento della mandibola, il muscolo massetere, che inizia a contrarsi in modo disordinato. Essendo un riflesso antico l'organismo non ha selezionato quale muscolo contrarre e quale no, ci può essere una contrazione generalizzata.
Si può tremare anche se non fa davvero freddo. Quando siamo ammalati, la reazione immunitaria che induce la febbre ci dà una sensazione di freddo. Questo avviene perché, in presenza di un'infezione, il nostro sistema immunitario rilascia determinate sostanze che spostano il livello di riferimento della temperatura corporea più in alto dei normali 37°C. Il sensore di temperatura, che si trova nell'ipotalamo, percepisce una sensazione di ipotermia, si attiva e innesca tutto quello che serve per innalzare la temperatura.


Ascolta l'intervista a Andrea Isidori

Scarica il file audio in mp3

Torna alle domande

5.07.2011

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS