sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Autostrade elettrificate per i mezzi pesanti


 
   
 

a cura di Federico Pedrocchi e Chiara Albicocco

Domanda di Paolo

Gentile redazione, ritiene fattibile o possibile elettrificare le autostrade e incentivare il trasporto pesante a installare motori ibridi in modo da viaggiare come le filovie urbane?

Risponde Dario Zaninelli, docente di Sistemi elettrici per i trasporti al Politecnico di Milano.

Costruire un corridoio elettrificato tecnicamente sarebbe possibile, ma appare insostenibile dal punto di vista economico. Le potenze richieste sarebbero elevatissime e sarebbe necessaria una serie di sottostazioni elettriche per alimentare questi mezzi. Sarebbe come una nuova ferrovia, ma con potenze molto maggiori, visto il traffico pesante e la frequenza dei mezzi sull'autostrada rispetto al traffico ferroviario.
Ci vorrebbe un'infrastruttura impiantistica, anche dal punto di vista elettrico, considerevole. I cavi dovrebbero avere una sezione molto consistente, dovendo trasportare la corrente molto elevata che serve a simili potenze.
Dal punto di vista della produzione di CO2, il vantaggio dipenderebbe comunque da come produciamo l'elettricità. Se la fonte sono sempre i combustibili fossili, allora la situazione non cambia rispetto a quella attuale.
L'idea comunque ha una sua fondatezza: alcune città, ad esempio Roma nella zona EUR Tor De' Cenci, si stanno orientando verso la costruzione di corridoi della mobilità, corridoi di filobus per il trasporto di persone, riservati, questi filobus hanno una certa autonomia grazie a sistemi di accumulo oggi a supercondensatori che è una tecnologia abbastanza nuova per cui possono uscire dal loro tracciato per alcuni minuti e rientrare oppure se ci fossero interruzioni per manutenzione o per traffico.
Insomma, l'idea è interessante e la si sta riscoprendo per la progettazione dei trasporti urbani.

Ascolta l'intervista a Dario Zaninelli

Scarica il file audio in mp3

Torna alle domande

4.05.2011

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS