sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Aria di Ficus


 
  Ficus, image by Forest and Kim Starr http://www.hear.org/starr/  
 

a cura di Federico Pedrocchi, Chiara Albicocco e Alberto Agliotti

 

Domanda di Mariella

Volevo sapere in che termini i Ficus benjamin purificano l'aria. Intendo se si limitano a produrre ossigeno o se ci sono altri vantaggi. E quanti beniamini servono in un appartamento di cento metri quadrati per avere un miglioramento della qualità dell'aria? Funzionano anche con la luce artificiale?


Risponde Pietro Pavone, direttore dell'Orto botanico dell'Università di Catania.

Le piante respirano: assorbono l'ossigeno presente in aria ed emettono anidride carbonica. Al tempo stesso però, attraverso la fotosintesi, assorbono anidride carbonica e liberano ossigeno, producendone più di quanto ne consumino. Ma la fotosintesi si realizza solo con la luce: di sera e di notte la pianta consuma ossigeno senza emetterne, o emettendone pochissimo.
All'interno di un appartamento c'è poca luce e le piante non esprimono il meglio di sé. Il loro è un ruolo ornamentale: non sono in grado di purificare l'aria, soprattutto in presenza di persone che respirando consumano ossigeno e emettono anidride carbonica. I Ficus benjamin (sarebbe più corretto usare il plurale latino benjamina) non fanno eccezione, a meno di non riempire la casa di piante, e comunque a condizione di avere pareti e soffitto trasparenti...
Per la fotosintesi si può usare anche luce artificiale, ma deve essere una luce con una particolare frequenza, generata da apposite lampade. Le normali lampadine di casa non sono adatte.
Insomma, per migliorare la qualità dell'aria dei nostri appartamenti l'unica soluzione è ventilarli aprendo le finestre o dotandosi di impianti specifici.
Diverso è il discorso per gli spazi aperti, dove la fotosintesi funziona al meglio. In città le piante aiutano anche ad assorbire il particolato, soprattutto le cosiddette caducifoglie, che nelle foglie concentrano tutte le scorie, eliminandole con il ricambio. L'ideale sarebbe avere città con grandi viali alberati e verde diffuso, al contrario di quanto si faceva nel Medioevo, quando si tenevano le piante fuori dalle mura, o come si è fatto in alcune grandi metropoli moderne, con un grande parco ma prive di alberi lungo le strade.

 

Ascolta la risposta di Pietro Pavone

Scarica il file audio in mp3

 

Torna alle domande

 

16.02.2012

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS