sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Elefanti, la carta vincente sono le nonne


 
   
 

a cura di Federico Pedrocchi, Chiara Albicocco e Alberto Agliotti

Domanda di Gene Gnocchi

È possibile sapere se un elefante ha un vuoto di memoria?

Risponde Laura Beani, etologa dell'Università di Firenze

Sì, è possibile capire se un elefante ha perso la memoria solo osservando i suoi compotamenti. Se un esemplare libero in savana, infatti, non ricorda più i percorsi che ha battuto il giorno prima, quali sono i luoghi più abbondanti di cibo o dove si trova la pozza dell'acqua, è destinato a soccombere.

All'interno di un branco sono le elefantesse ad avere il quoziente di encefalizzazione maggiore, cioè sono loro ad avere un maggior grado di intelligenza e di memoria. È alla loro capacità di ricordare che si affida tutto il gruppo e questo fenomeno è stato verificato nel 1993, in occasione di una pesante carestia che ha colpito una vasta area della Tanzania. I branchi che erano guidati da elefantesse di almeno cinquant'anni sono sopravvissuti perché le femmine ricordavano un evento simile, avvenuto alla fine degli anni '50, e sapevano dove andare a recuperare l'acqua; al contrario, i branchi con femmine di soli trent'anni hanno registrato tassi di mortalità molto elevati, perché mancava una guida con sufficiente esperienza.

Questa è la dimostrazione che tra gli elefanti la memoria sociale è fondamentale e gioca un ruolo decisamente superiore all'istinto dei singoli. Processo analogo si osserva in altri gruppi di animali, uomo compreso.

Ascolta la risposta di Laura Beani

Scarica il file audio in formato mp3

Torna all'indice delle domande

27.08.12

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Clicca qui per sostituire Pannello Sezione
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS