sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Capelli bianchi


 
   
 

a cura di Federico Pedrocchi, Chiara Albicocco e Alberto Agliotti

 

Domanda di Enrica:

Come mai i capelli si imbiancano partendo dalle tempie? Nascono così o si scoloriscono crescendo?

Risponde Fabio Rinaldi, dermatologo e tricologo.

È vero, i capelli imbiancano a partire dalle tempie. È una delle prime zone dove i melanociti, ovvero le cellule all'interno del bulbo che danno il colore, cominciano a lavorare meno e quindi il capello diventa bianco. I capelli tendono a cambiare a partire dalle tempie e dalle basette, che diventano un po' più ricce man mano che l'età avanza. È un'espressione genica legata all'età. In media i capelli si imbiancano a partire dai 35-40 anni, ma ci sono casi in le cellule sono più resistenti e il fenomeno avviene più tardi. Esiste anche il caso opposto: ci sono persone che hanno i capelli bianchi già a vent'anni anche in assenza di patologie.

Il capello diventa bianco a partire dal bulbo, mentre il fusto è una struttura morta e non cambia colore con la crescita. I capelli bianchi possono essere robusti come gli altri, ma la perdita di colore in generale è considerata un indebolimento, visto che dipende da un gruppo di cellule che lavora meno.

Un mito da sfatare: se si strappa un capello bianco, ne ricresce un altro bianco, perché sotto la cute rimane la cellula staminale corrispondente. Non è vero invece che ne cresce più di uno, come si può verificare facilmente: se così fosse avremmo trovato il rimedio definitivo contro la calvizie.

 

Ascolta la risposta di Fabio Rinaldi

Scarica il file audio in mp3

 

Torna alle domande

 

14.10.2013

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS