sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Cotoletta vs minestrone


 
   
 

a cura di Chiara Albicocco, Federico Pedrocchi e Sara Occhipinti

Domanda di Lara:

Come mai i bambini mangiano solo pochi alimenti, per esempio odiano quasi sempre le verdure e adorano cotolette e patatine fritte?

Risponde Giuseppe Morino, responsabile dell'educazione alimentare all'Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma.

La preferenza verso i cibi si sviluppa in funzione di due fattori: il primo innato, che porta ciascuno di noi a prediligere il sapore dolce o quello salato, il secondo basato sulle esperienze sensoriali che facciamo nei nostri primi anni di vita. Attraverso queste esperienze i bambini "raggiungono" un'alimentazione completa o, al contrario, un'alimentazione selettiva. Più il bambino è selettivo, maggiori sono le probabilità che sviluppi problemi di obesità o disturbi alimentari in età adolescenziale. Bisogna riconoscere che la palatabilità di un cibo - l'apprezzabilità al palato - dipende dai suoi costituenti. Certamente fritture e dolci, che contengono molti grassi, risultano più buoni rispetto ad alimenti ricchi di fibre come la frutta e la verdura. Come riuscire quindi ad abituare i più piccoli a un'alimentazione varia e adeguata? Secondo l'esperto non bisogna mai costringere un bambino a mangiare qualcosa che non gradisce. Occorre invece stimolare la sua curiosità e incitarlo ad assaggiare. Per farlo, è necessario lavorare su tutti i sensi del bimbo, quindi anche sulla vista, sull'olfatto e sul tatto. Per esempio, può essere utile portare i più piccoli al supermercato, davanti al banco della frutta e della verdura, e incoraggiarli a toccare e a scegliere i prodotti da mettere nel carrello. Una volta a casa, è bene preparare frutta e verdura in un modo invitante. Soprattutto per i bambini di età compresa tra i 2 e i 4 anni, infatti, il colore, la composizione dei piatti e la presentazione degli alimenti sulla tavola sono elementi molto importanti. Alla base di questo percorso di educazione, devono sicuramente esserci le corrette abitudini alimentari dei genitori. Il buon esempio di mamma e papà resta una premessa indispensabile.

Ascolta la risposta di Giuseppe Morino

Scarica il file audio in mp3

Giuseppe Morino è anche coordinatore del Progetto Nutribus, che ha l'obiettivo di diffondere una cultura dell'educazione alimentare sul territorio. Nell'ambito di questo progetto, l'8 marzo, presso l'Ospedale Bambino Gesù di Roma, si terrà un incontro intitolato "Mio figlio non mangia, come posso fare?". Nel corso dell'appuntamento, i genitori (suddivisi in gruppi) si confronteranno e cercheranno risposte con un team di esperti (pediatri, dietologi, nutrizionisti, psicologi e psichiatri), mentre i bambini potranno partecipare a un laboratorio del gusto nella ludoteca dell'ospedale, seguiti da alcune nutrizioniste. Per partecipare, occorre iscriversi sul sito ospedalebambinogesu.it

Torna all'indice delle domande

27.02.2014

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
[an error occurred while processing this directive]
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS