sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Baxter, il robot lavoratore che fa sognare gli States


 
   
 

di Claudio Dutto

"Sono certo che sarà una rivoluzione". Quante volte scienziati e inventori hanno pronunciato queste parole? E quante volte queste grandiose profezie si sono rivelate dei pesanti insuccessi?

Riguardando la storia a distanza di anni, è evidente che il rischio di fare flop è lungi dall'essere pari zero, per cui i grandi ricercatori preferiscono mantenere un basso profilo finché la rivoluzione non è avvenuta per davvero. Non ha ragionato così Rodney Brooks, uno dei più importanti esperti di robotica del mondo che, evidentemente, è sicuro del suo ultimo prodotto.

Si chiama Baxter. E' alto un metro e ottanta, pesa 136 kg e ha una capacità lavorativa unica nel suo genere. Si tratta di un robot dotato di due braccia, uno schermo e una serie di telecamere in grado di riconoscere e maneggiare gli oggetti come nessun altro macchinario industriale sappia fare. A differenziarlo dai suoi "simili" sono la facilità di programmazione e la sicurezza.

Come evidenziato da Technology Review, infatti, negli Stati Uniti solo i grandi poli industriali possono permettersi di installare dei robot in grado di compiere movimenti fini. Queste apparecchiature, però, non garantiscono l'incolumità degli altri lavoratori, motivo per il quale vengono confinate all'interno di stanze separate. Sono inoltre piuttosto complesse, per cui necessitano di tecnici specializzati che si dedichino solo alla programmazione dei cicli di lavorazione. Ultima grande differenza è la capacità di adattamento agli imprevisti: se, ad esempio, un flacone è posizionato nel punto sbagliato del tavolo di lavoro, la macchina non può agire per spostarlo e quindi parte del lavoro viene sprecata.

Tutto questo non accade con il nuovo robot lavoratore. Questo infatti può agire a stretto contatto con le persone, proprio perché ne rileva la presenza ed evita i movimenti bruschi. Ha poi una semplicità di programmazione assoluta, per il quale non occorrono specializzazioni ulteriori. Ultimo punto fondamentale, Baxter è dotato di telecamere e sensori in grado di modificare il movimento classico delle braccia robotiche qualora si verifichi una situazione nuova.

Installato per la prima volta nella Vanguard Plastics, un'azienda del Connecticut specializzata nella produzione di componenti per altri macchinari, ha suscitato l'entusiasmo dei mezzi d'informazione statunitensi. La speranza che questo robot possa risollevare le sorti dell'industria manifatturiera americana è forte e trapela anche dagli articoli del New York Times e del Wall Street Journal. Nonostante i consueti toni sobri, viene evidenziato il potenziale del macchinario, che oltretutto ha un costo abbordabile per molte medie aziende: ventiduemila dollari.

"Non esiste il pericolo che Baxter rubi il posto di lavoro a uno o più dipendenti - ha rimarcato Brooks - Semmai può fornire un utile aiuto e ridurre i carichi di lavoro per le persone". La rivoluzione è cominciata per davvero?

19.09.12

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS