sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Cuccioli di tartarughe malgasce, in Italia!


 
   
 

A cura di Mariachiara Albicocco

Le uova si sono schiuse. Sono nati 4 nuovi cuccioli di Tartarughe del Madagascar. E dov'è la notizia si starà chiedendo qualcuno? L'aspetto curioso è che queste tartarughine sono nate in Italia, in cattività, per la precisione in uno dei terrari dell'Acquario di Genova.
Ci spiega quanto questo evento sia davvero importante, Fabio Mattioli, erpetologo dell'acquario di Genova. Ascolta l'intervista!

I cuccioli di Pyxis arachnoides sono tutti venuti alla luce nella vasca espositiva, fatto particolarmente importante perché dimostra come lo staff dell'Acquario di Genova abbia saputo ricreare nella vasca le condizioni chimico-fisiche e ambientali che caratterizzano l'habitat di questa specie, tra le quali hanno particolare rilevanza fotoperiodo, temperatura, grado di umidità e stagionalità.
Le uova sono state deposte da luglio a dicembre dello scorso anno e sono rimaste sotto la sabbia fino al momento della schiusa in un'area appositamente recintata per proteggerle.

LE FOTO DELLA SCHIUSA

Cliccando sulle immagini è possibile ingrandirle.
Le foto sono di Fabio Mattioli.

Foto 1
Schiusa

 

 

 

 

Foto 2
Schiusa

 

 

 

 

Foto 3
Schiusa

 

 

 

 

Foto 4
Schiusa

 

 

 

 

Foto 5
E' nata la prima tarturuga!

 

 

 

 

Foto 6
Il cucciolo insieme agli adulti

 

 

 

 

Foto 7
Il cucciolo già nato e quello che verrà...

 

 

 

 

LA SPECIE

Il nome scientifico di questa specie è Pyxis arachnoides, il nome deriva della singolare colorazione del carapace "a ragnantela".
Pesano tra i 12 e i 15 grammi e sono poco più grandi di una moneta da 2 Euro.

Questa piccola tartaruga terrestre, endemica del Madagascar meridionale, abita la cosiddetta "foresta spinosa", costituita principalmente da piante della famiglia Didieracee endemica di quell'area.
Si tratta dell'unica tartaruga terrestre in grado di chiudere il piastrone anteriormente, grazie alla presenza una cerniera che lo rende mobile. Questa sua caratteristica le permette di difendersi meglio da eventuali predatori ma soprattutto è un adattamento che le permette di proteggersi dalla disidratazione prodotta dalle alte temperature tipiche di quell'habitat.
Può raggiungere la lunghezza massima di 16 cm ed è attiva solo per pochi mesi all'anno, durante la breve stagione delle piogge, dato che per il resto dell'anno il clima è così secco e la temperatura si abbassa tamente da rendere necessario un periodo di letargo

LA RICERCA

La Pyxis arachnoides è una specie di testuggine endemica del Madagascar. Non era mai stata studiata in natura prima del 1995, quando i ricercatori dell'Acquario di Genova hanno iniziato una ricerca tesa ad evidenziare lo status della popolazione di Pyxis di un'area campione situata all'altezza del Tropico del Capricorno.
Nell'ambito di questa ricerca, è stata condotta un'attività sperimentale di riproduzione della rara Pyxis specie da poco rientrata in appendice 1 CITES, ossia a fortissimo rischio di estinzione.
Questa specie non era mai stata riprodotta in ambiente controllato prima delle ricerche dei biologi dell'Acquario. Quest'attività ha portato allo sviluppo di un protocollo di riproduzione che sarà importantissimo per la conservazione di questa specie.

 

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
[an error occurred while processing this directive]
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""