sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Ventimila leghe sotto i mari
    Alessandro Isidoro Re ha intervistato Tiziana Sgroi, oceanografa e ricercatrice dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia: sul blog di Moebius il servizio che mostra il nuovo progetto Seismofaults
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Scienza Under 18:
i ragazzi si sfidano a colpi di catapulta


 
 


Le foto sono state realizzate dagli studenti
dell'ITSOS Albe Steiner
 
 

a cura di Chiara Albicocco, Davide Coero Borga
& i ragazzi di Scienza Under 18

Ascolta il servizio in diretta dalla manifestazione


Scarica il file audio in mp3

A Milano la XIII edizione di Scienza Under 18
La scienza non è mai stata così semplice
68 classi di elementari, medie e superiori espongono la "loro" scienza

di Martina Tascone, classe 3BP, laboratorio di giornalismo
ISIS "Marie Curie" di Tradate (Va)


Sfido gli studenti a dire che la scienza è divertente, che seguire la lezione di scienze, biologia, chimica, matematica, fisica provochi gioia sui banchi di scuola... Ma a Milano il 4, 5, 6 Maggio a Scienza Under 18 non è stato così: la scienza non è mai stata così semplice!

Scienza Under 18 nasce nel 1998 da un'idea degli insegnanti dell'Istituto Sperimentale Rinascita A. Livi di Milano, con lo scopo far comunicare gli studenti fra di loro sulle esperienze di scienza svolte in classe e anche per mettere in collegamento le diverse scuole.
Quest'anno siamo giunti alla XIII edizione che si è rivelata particolarmente brillante nelle proposte didattiche sotto forma di gioco e con esperimenti davvero grandiosi e inaspettati, presentati anche da bambini delle elementari, tutti fieri sia dei loro progetti sia di poterli spiegare ai più "grandi".
Io ho partecipato con i miei compagni al "giornalismo scientifico di SU18" e, come una giornalista reale, ho realizzato delle news sugli exhibit della manifestazione, che saranno pubblicate sul giornale dell'Agenzia dei Ragazzi.
Tutti i progetti mi hanno colpito molto: dalla simulazione del funzionamento di un vulcano, alla creazione di un mini ascensore, dalla salvaguardia del nostro pianeta alla robotica...
Girando tra gli stand ho notato subito la notevole cura con la quale erano elaborati i progetti e sono rimasta di stucco quando ho intervistato gli "scienziati" perché hanno sempre risposto sorridenti e felici.
Gli stand espositivi non sono l'unica cosa che ho potuto trovare a SU18: i miei occhi si sono riempiti di meraviglia davanti alle foto del concorso "Scatti di scienza", perché le ho trovate uniche nel loro genere, in grado di unire la bellezza di un'immagine insieme ai concetti e ai risultati della scienza.
Oltre alla "sfida alla scienza" con le catapulte e al simposio sul Dna, sono stati organizzati dagli studenti anche molti spettacoli interessanti come per esempio "Lavoisier e la sua banda", "Piovono energie", "Oltre lo spazio, oltre il tempo, oltre il pensiero: l'infinito".

Scienza Under 18 non è una semplice mostra, è la possibilità di imparare per tutti, giocando, sperimentando, creando e soprattutto divertendosi senza pensare alla valutazione!
Questa esperienza è stata davvero unica e spero di tornarci l'anno prossimo: consiglio caldamente a tutti di seguire il mio esempio, magari anche creando nuovi e innovativi stand da visitare.

---------------------------------

LA SFIDA A COLPI DI CATAPULTA
I piccoli Archimede

A cura di Greta Dato e Kevin Jaramillo
Tera A chimici Itis Molinari

Il 4 Maggio alla Loggia dei Mercanti durante la manifestazione " Scienza under 18" si è tenuta la sfida alla scienza: "A colpi di catapulta", un concorso che ha coinvolto 8 squadre di 5 studenti di 5 classi di Scuola Secondaria.
La prova consisteva nel centrare un bersaglio a 7 metri di distanza utilizzando catapulte interamente costruite dagli studenti e nel presentare le loro conoscenze e i principi teorici su cui si basava il progetto.
I piccoli ingegneri della scuola media Verdi di Milano hanno esibito le loro creazioni alla manifestazione presentata alla Rotonda della Besana, mettendo in mostra la loro grande creatività e facendosi notare per la particolare capacità espositiva.
L'idea delle catapulte è stata accolta con entusiasmo dai ragazzi che si sono subito attivati per raccogliere materiale e informazioni su Internet con l'obiettivo di impressionare la giuria, pur avendo avversarsi molto più preparati di loro sul piano tecnico-teorico data la differenza di età.
La progettazione. I ragazzi hanno creato schizzi e grafici per perfezionare lo strumento realizzato in due versioni.
Le fasi del lavoro, durate circa una settimana, sono state documentate con filmati e foto esposti al pubblico durante la mostra.
I materiali. Oltre al legno d'abete della struttura sono stati utilizzati materiali di risulta come un carrello della spesa e un sacchetto di sabbia da cantiere.
La costruzione. La prima era una catapulta torsionale che sfruttava l'elasticità di torsione prodotta da una corda, la seconda invece aveva un contrappeso in caduta che spingeva verso il basso un'estremità del braccio, mentre l'oggetto veniva scagliato.
Il tema scelto quest'anno è stato molto interessante e ha stimolato anche i più piccoli a mettersi in gioco, un modo accattivante per coinvolgerli nella realtà scientifica.
Questi giovani cervelloni sembrano attendere già con impazienza la prossima edizione del concorso.
L'unica nota negativa riguarda la scarsità di fondi denunciata dagli insegnanti.

11.05.10

 

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Links

> Giornale dell'agenzia dei ragazzi: www.agenziadeiragazzi.net

> Sito Scienza Under 18:
www.scienza-under-18.org

> Per saperne di più di catapulte:
clicca QUI

> Itsos Albe Steiner di Milano

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS