I servizi e le interviste
di Moebius


La matematica non è un'opinione, e la sociologia?


 
 

Chiara Saraceno
 
 

a cura di Maurizio Melis

Ascolta l'intervista a Chiara Saraceno

La matematica non è un'opinione, e la sociologia? La domanda è provocatoria, ma non priva di una ragion d'essere. La si potrebbe generalizzare così: può, una conoscenza che ha come oggetto di indagine la natura umana e le relazioni sociali dell'Homo sapiens - essere la cui dose di razionalità e prevedibilità sono notoriamente scarse - essere considerata una scienza?

La questione si tira dietro due problemi: il primo è se sia possibile dire qualcosa di significativo sulla società in quanto tale, ovvero se sia possibile dire qualcosa di certo su un gas le cui molecole, gli esseri umani, a differenza delle molecole di un gas vero, non si limitano a rimbalzare secondo la legge degli urti, ma deviano, si girano dall'altra parte, accelerano improvvisamente. Il secondo punto è se esistano strumenti per misurare questa complessità: strumenti affidabili.

Abbiamo chiesto spiegazioni a Chiara Saraceno, che potete ascoltare nell'intervista. Chiara Saraceno lavora a Berlino: è una sociologa italiana delle più note a livello internazionale, e una delle più contestate in patria. D'atronde, se è vero che la sociologia è una scienza (e la Saraceno argomenta ampiamente a favore di questa tesi), è anche vero che poiché questa scienza ci parla di noi, non sempre ci piace ciò che rivela. A molti italiani, per esempio, non è piaciuto il quadro che in molti anni di studio la Saraceno ha tracciato della famiglia: luogo degli affetti, certamente, ma anche di oppressione e, purtroppo, di violenza (soprattutto nei confronti delle donne), più spesso di quanto non si ritenga o si vorrebbe fare apparire.

E' così che, tra le righe, emerge l'elemento più critico della discussione, e cioè che il soggetto e l'oggetto dello studio, in sociologia, coincidono, rendendo l'obbittività un esercizio decisamente più arduo. Quì sta, dunque, la principale difficoltà del fare buona sociologia: mantenre nei confronti della propria cultura, con tutto il suo carico di aspettative e opinioni preformate (quando non di pregiudizi), il necessario distacco. Al punto che, forse, dovremmo resettare tutte le domande precedenti e chiederci non se la sociologia sia una scienza, ma se vogliamo che lo sia.

Ascolta l'intervista a Chiara Saraceno

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""