sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


I pulcini contano...
da sinistra a destra!


 
   
 

a cura di Mariachiara Albicocco e Federico Pedrocchi

L'anno scorso ci hanno fatto credere che fosse un Pesce d'aprile perché la notizia era uscita proprio il 1 aprile 2009: i pulcini sanno contare! Eh sì, è una manifestazione di un comportamento naturale e innato. Oggi, a meno di un anno di distanza, sempre i ricercatori del CIMEC, centro interdipartimentale Mente e Cervello di Trento, ci dicono che non solo sanno contare ma che hanno anche un metodo: vanno da sinistra a destra come facciamo noi umani. Lo studio, appena pubblicato su Biology Letters, proverebbe che esiste una capacità innata in questi animali che istintivamente partono da sinistra nella conta di oggetti messi in fila.
Come si vede nel video dell'esperimento, i pulcini dovevano arrivare al quarto contenitore per ottenere il cibo, scegliendolo tra una serie di altri contenitori disposti lungo un piano prima sagittale poi frontale. Nella maggior parte dei casi i soggetti nel momento della scelta, si recavano verso il quarto contenitore a partire da sinistra. La spiegazione che gli esperti danno è filogenetica. Sia i mammiferi che gli uccelli manifestano questa tendenza, dunque è probabile che sia da attribuire agli antenati comuni: i rettili. Questa caratteristica è legata alla specializzazione delle parti destra e sinistra del sistema nervoso, e che i compiti visivo-spaziali che attivano prevalentemente la parte destra del cervello (come il contare ad esempio) richiedano di focalizzare l’attenzione nella metà opposta del campo visivo e cioè quello sinistro. Giorgio Vallortigara, neuroscenziato del Cimec e coordinatore della ricerca, ci spiega l'origine evolutiva di questi vincoli cognitivi innati.

Ascolta l'intervista a giorgio Vallortigara

Scarica il file audio in mp3

 

 

30.01.10

 

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS