I servizi e le interviste
di Moebius


Bentornato Newton!


 
   
 

La nostra redazione di comunicatori scientifici partecipa a questa nuova avventura!!!!

Newton, lo storico mensile di divulgazione scientifica è tornato in edicola.
E non è da solo. Con lui ci sono i più grandi scienziati della storia dell’umanità: Darwin, Leonardo, Einstein e Galileo, supportati da altrettanto illustri colleghi e da giovani promesse della scienza, che potrete conoscere articolo dopo articolo, numero dopo numero.
Tra questi: Carlo Rubbia, Rita Levi Montalcini, Margherita Hack, Mario Tozzi, Mark Buchanan, John David Barrow, Gianfranco Bologna, Silvio Garattini, Alfonso Fuggetta, Sergio Bertolucci, Dario Narducci, Tommaso Maccacaro, Samantha Cristoforetti ed Alfio Quarteroni.
Newton è lieto di presentarsi ai suoi lettori in una veste grafica rinnovata progettata per essere, anche, un accattivante strumento di lettura e di aiuto alla comprensione degli argomenti e dei contenuti, come sempre autorevoli e affidabili.
La scienza cambia velocemente e oggi più che mai c’è bisogno di riviste agili e fresche, in grado di comunicare, con stile, l’affascinante mondo delle scoperte scientifiche, rendendo fruibili a tutti tematiche complesse.
Questo è il principale scopo di Newton che si rilancia proponendo ai propri lettori, in ogni numero, un vero e proprio percorso che affronta gli argomenti riunendoli in quattro mondi distinti ma connessi:
1) sezione DARWIN: rapporto tra SCIENZA & UOMO
(storia, antropologia, archeologia, genetica ecc.);

2) sezione LEONARDO: rapporto tra SCIENZA & SOCIETÀ
(economia, politica, marketing scientifico, medicina ecc.);

3) sezione EINSTEIN: rapporto tra SCIENZA & TERRA
(energia, sostenibilità, clima ed eventi, natura, geologia ecc.);

4) sezione GALILEO: rapporto tra SCIENZA & UNIVERSO
(astronomia, fisica, matematica, scienza dei numeri ecc).

A questo si aggiunge un’intera sezione dedicata al mondo delle UNIVERSITÀ e della ricerca.

NEWTON È TORNATO E NON È DA SOLO
Newton seguirà con molta attenzione il mondo della ricerca, dei giovani, dello startUp e dell’innovazione. Non solo a livello informativo ma soprattutto come servizio (in particolare sulla declinazione web del progetto) dove sia giovani ricercatori che aziende alla ricerca di innovazione produttiva potranno orientarsi e conoscere.
Insomma quello di Newton è un rilancio importante che si muove, innovando, sui binari della continuità delle scelte editoriali di un prodotto che ha segnato la storia dell’editoria scientifica italiana. A dimostrazione di questo, oltre a riproporre i più importanti editorialisti della precedente edizione, il primo numero di Newton, come accadde nel settembre del 1997, si presenterà in edicola a marzo e in aprile in abbinata con il settimanale OGGI.
Newton si rivolge prevalentemente ad un lettore tra i 30 ed i 45 anni con l’obiettivo di allargare l’interesse alla fascia compresa tra i 20 ed i 30 anni grazie all’impegno sui contenuti legati al mondo universitario.
Appuntamento il 26 febbraio in edicola e, per chi vuole vedere il nuovo Newton in anteprima, il 24 febbraio al Circolo della Stampa.

Per info e abbonamenti: newtonline.it

26.02.10

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS