sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Attenti al lupo!


 
   
 

a cura di Mariachiara Albicocco e Sara Occhipinti

Da sempre antagonista nelle favole o protagonista malvagio. Partendo da Cappuccetto rosso fino ai Tre porcellini, passando per Pierino e arrivando ai sette capretti. Ci riferiamo proprio al lupo cattivo.
C'era una volta… Si suol dire all'inizio di ogni novella, ma c'è ancora. Nel XXI sec. a un passo da Marte permane la paura del lupo mannaro.
Di pochi giorni fa la notizia di istituire in Piemonte le ronde anti-lupo, pensate dalla Coldiretti per difendere le mandrie e i greggi dall'attacco dei predatori (vai agli articoli de Corriere della Sera e La Stampa)
Tempo e soldi buttati, vien da dire, quelli spesi dai ricercatori e dai parchi per ripopolare questa specie simbolo del nostro Paese, che proprio a causa dell'attività venatoria era ridotta all'estinzione.
Da anni Marco Apollonio, biologo e direttore del dipartimento di Zoologia dell'Università di Sassari, è impegnato nella ricerca sull'ecologia e l'etologia del lupo in diverse zone della nostra penisola.
Il prof. Apollonio è infatti coordinatore di diversi campi di ricerca sui grandi mammiferi e, in particolare sul lupo (Canis lupus).

Ascolta l'intervista al Prof. Apollonio

Scarica il file audio in mp3


La ricerca sul campo

Il monitoraggio della specie Canis lupus è possibile grazie all'applicazione di tecniche di ricerca naturalistiche:



- i percorsi per la ricerca di segni di presenza (escrementi, sangue e peli) per comprendere la dieta e la genetica

 


 

- l'ululato indotto (wolf-howling) per l'individuazione dei siti di allevamento dei cuccioli e per accertare l'avvenuta riproduzione nei branchi

 



- la rilevazione di impronte su neve (snow-tracking) o fango (vedi foto qui accanto) per valutare il numero degli individui presenti e raccogliere segni di presenza




- le analisi genetiche su campioni biologici

 

 

Tematiche affrontate:
- Ecologia alimentare del lupo, in relazione alla disponibilità di prede selvatiche
- Distribuzione spaziale del lupo, attraverso l'analisi di tutti i segni di presenza rilevati sul territorio
- Variazione numerica della popolazione di lupo, in rapporto al ciclo biologico della specie e a fattori limitanti esterni, attraverso il censimento dei nuclei riproduttivi e il rilevamento della mortalità
- Genetica non invasiva della popolazione


Moebius vi porta nell'Oasi di protezione Alpe di Catenaia in provincia di Arezzo (ved. Foto 1), dove si studiano il lupo e le sue prede.
Sara Occhipinti
ci accompagna insieme al responsabile del Progetto Lupo Andrea Gazzola e alle giovani collaboratrici Elena e Daniela, alla ricerca di un branco di lupi nel cuore della notte.

Ascolta come i ricercatori, emettendo un ululato registrato, aspettano pazientemente la risposta del branco

Scarica il file audio in mp3

- DIARIO FOTOGRAFICO -


Foto 1 - Centro studi Casa Stabbi
Oasi di protezione Alpe di Catenaia (AR)


Foto 2 - Segnaletica del Centro studi


Foto 3 - Altoparlante (tromba esponenziale) collegato ad un registratore che diffonde l'ululato registrato


Foto 4 - Gli strumentidi ricezione e posizionamento
A sinistra: microfono direzionale; cuffie e registratore digitale per la cattura dell'ululato di risposta
A destra: bussola e GPS per localizzazione geografica del branco

 

 

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS