I servizi e le interviste
di Moebius


FESTIVAL della SCIENZA di GENOVA 2007


 
   
 

E' giunto alla quinta edizione con successo ed è ormai il Festival della Scienza più grande d'Europa.
Nel 2006 ha raggiunto la quota record di 250mila visite. Oltre 500 sono gli eventi in programma. Tredici giorni, dal 25 ottobre al 6 novembre, per indagare le ultime frontiere e le più originali scoperte del panorama scientifico contemporaneo, la redazione di Moebius l'ha visitato per voi. Qui di seguito trovate le voci, le foto e i video che abbiamo realizzato.

VOCI AUTOREVOLI DEL FESTIVAL

C'è una morale innata che guida i nostri comportamenti. Lo sostiene Marc Hauser, lo psicologo che in questi anni ha raggiunto fama mondiale per i suoi studi sull'evoluzione della mente.
Ascolta l'intervista integrale.




E' l'uomo che ha dimostrato per la prima volta come il corpo umano reagisce agli 8.500 metri d'altitudine: Reinhold Messner, lo abbiamo incontrato al Festival della Scienza e ci ha spiegato la psico-fisica delle sue imprese. QUI trovate l'intervista.

 

 

Pressione e temperatura: è qui che si esprime la fisica del buon caffè all'italiana. E ce lo spiega uno scienziato russo, Andrei Varlamov, docente presso l'università tecnologica di Mosca, dirigente del CNR italiano e autore, insieme ad Attilio Rigamonti, del libro "Magico caleidoscopio della fisica", casa editrice La Goliardica Pavese.
Ascolta l'intervista integrale al prof. Andrei Varlamov realizzata da Mariachiara Albicocco al Festival della Scienza di Genova. QUI trovate la presentazione PDF sulla fisica del buon caffè che il professore ha utilizzato durante la sua conferenza al Festival della Scienza di Genova.

 

- L'antropologo americano, Ian Tattersall, espone le sue tesi e lo stato della ricerca in generale in merito alla nascita dell'intelligenza simbolica e il futuro dell'evoluzione umana. Sentiamo!

 

 


- Matteo Motterlini, filosofo della scienza ma anche studioso nel campo delle ricerche cognitive. Ha scritto un libro, Economia emotiva, edito da Rizzoli (14 euro). Al centro di questo libro una tesi interessante. Le scelte economiche sono dettate da comportamenti emotivi, e quindi attraversate da indecisioni e comportamenti che possono anche essere arbitrari, in molti casi; anche non convenienti. Ma siamo fatti così. Sono tesi che nascono da test di psicologia sperimentale come da indagini che afferiscono alle neuroscienze. Ne escono indicazioni per uno sguardo diverso anche verso le strategie economiche classiche. Abbiamo chiesto a Matteo Motterlini di farci qualche esempio nel quale delle scelte di tipo economico cambiano a seconda del contesto in cui il soggetto si viene a trovare. Da qui inizia l’intervista.


Tanti mesi nello spazio, e tante radiazioni: i problemi che incontreranno le lunghe missioni nello spazio, un'intervista con l'astronauta Umberto Guidoni. Ascoltala!

 

 

LE MOSTRE

- "Nobel negati alle donne di scienza", qui trovate un'approfondimento con foto, video e visita guidata della mostra.

"Storia naturale dell'Innominabile!". Chi è? La cacca! Una mostra completamente dedicata a lei. Moltissime le installazioni create in suo onore: tavolozze di colore, angolo delle puzze, riproduzioni a grandezza naturale e molto altro... Cliccate qui!

 

- Il movimento produce emozione, l’emozione implica movimento. Questo è "Metamorfosi del Senso", l'installazione che, attraverso gli strumenti offerti dalle nuove tecnologie, permette di giocare con i 5 sensi. Una serie di postazioni multimediali, a differenti livelli di fruizione, permette di elaborare un’idea di sensorialità molteplice e complessa, i cui confini si confondono continuamente: il tatto può divenire ascolto e visione, lo spazio si attraversa come ascolto o si disegna come un'immagine, facendo suonare e risuonare l’affettività del nostro corpo in moto. Provate... Ascoltate!
(A cura di InfoMus Lab - Università degli Studi di Genova, Laboratorio di Informatica Musicale - Casa Paganini).

 

EVENTI VARI

- I premi Ig-Nobel sono una parodia del premio Nobel, assegnata ogni anno una o due settimane prima dell'annuncio dei vincitori del vero Premio Nobel. Ogni anno vengono assegnati dieci premi ad altrettante ricerche scientifiche di dubbia costruttività. Si dice che siano "le ricerche che prima fanno ridere e poi fanno riflettere". Al Festival della Scienza era presente una delegazione capitanata da Marc Abrahams, direttore degli “Annals of Improbable Research”.
Ospiti dell'evento anche un gruppo di ricercatori italiani insigniti dell'illustre premio. QUI le interviste ai protagonisti.

- Geminga, storia di una stella pulsar che non si sente ma che ha portato a tante scoperte. Tutto inizia da un gioco di parole: “Geminga” significa sorgente Gamma nella costellazione dei Gemelli (GEMINi). Se pronunciata con la G dura diventa “Gheminga” che, a un orecchio milanese, ha un significato chiarissimo: gh’è minga - non c’è -. Geminga è stata la protagonista di una saga astrofisica durata più di 20 anni, ma ci ha fornito indicazioni importanti sulle stelle di neutroni. Mentre il mistero del suo silenzio non è del tutto svelato...
Sentite tutti i particolari dalla voce di Patrizia Caraveo, dell'INAF-IASF Milano.

- Al Festival si è tenuta la conferenza dal titolo "Sulla scena del crimine. La meccanica del delitto" . perché parliamo di meccanica del delitto? Di solito siamo abituati a sentir parlare di dinamica del delitto... QUI trovate tutte le informazioni e l'intervista a Francesco Camana, direttore tecnico principale della polizia di Stato, che lavora come fisico presso i laboratori della Scientifica di Roma.

-Matefitness è la prima Palestra della Matematica, uno spazio sempre aperto che permette di scoprire quanto la matematica sia utile e divertente in tante circostanze quotidiane. E' ospite del Festival della Scienza e Moebius ha seguito per voi una lezione molto divertente. In cattedra c'è Raffaello: sentiamo!
QUI trovate anche una galleria di immagini.



 

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
[an error occurred while processing this directive]
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""