sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


La sindrome della clessidra


 
   
 

a cura di Chiara Albicocco

Ascolta il servizio



Scarica il file audio in mp3

Siete davanti al vostro pc? Avete cliccato su una pagina e tentenna ad aprirsi.
Ancora peggio state salvando o facendo il cosiddetto download di un intero programma? E' apparsa la clessidra… ecco state sbuffando. L'attesa si protrae?
Ora vi state irritando? Bene, sappiate che siete affetti dalla sindrome della clessidra. O meglio sindrome di hourglass, visto che la scoperta è stata fatta negli stati uniti e la cosa proprio non ci stupisce…
Per la precisione si è trattato di un'inchiesta commissionata dalla Intel e svolta da importante agenzia americana di sondaggi, durante la quale sono stati intervistati 2.135 cittadini statunitensi sulle loro abitudini davanti al pc.
E i risultati non sono così sorprendenti… mostrano infatti una diffusa insofferenza verso l'eccessiva lentezza del computer. Secondo il sondaggio, infatti il 66% degli intervistati si definisce stressato dal tempo d'attesa, ma il 23% si dichiara addirittura "estremamente esasperato" dalla clessidra. C'è anche un esiguo 4% che attende da una a tre ore davanti al monitor, con un ovvio e comprensibile stress. Va beh, in effetti qui la sindrome è accertata.
Se consideriamo che negli ultimi anni con l'avvento dei social network, dello streaming e dei portali per scaricare video, musica e giochi oggi l'utente medio passa molto più tempo davanti al computer e il pc stesso è messo molto più a dura prova di quello che era solo due anni fa.
Il fattore che più di ogni altro influenza l'umore dell'utente è l'assoluta impossibilità di fare qualsiasi altra operazione e di capire quanto tempo ancora possa prolungarsi l'attesa.
Il sondaggio si conclude, sottolineando che americano medio passa 13 minuti al giorno aspettando che il computer reagisca. Che in anno significa tre giorni interi di statica e stressante attesa.

Se volete un suggerimento spassionato… mentre state davanti al vostro monitor inerte, accendete la radio, leggete un libro, mangiate una mela. Insomma diventate multitasking come il vostro processore!

15.04.10

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Moebius è andato sulla Luna!


Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS