sponsored By
FONDAZIONE SIGMA-TAU

cerca su moebiusonline

 
powered by Google


ultime notizie

  • Virgo entra in azione
    L'interferometro VIRGO entra in azione e comincia la sua raccolta dati sulle onde gravitazionali. Qui il servizio sul blog di Moebius, con l'intervista a Federico Ferrini (direttore dello European Gravitation Observatory)
  • Le leggi della Robotica di Asimov
    Giulio Sandini (direttore del dipartimento di Robotica, Scienze Cognitive e del Cervelo dell'IIT) spiega a Moebius, su Radio24, le tre leggi della robotica di Isaac Asimov
  • Intelligenza Artificiale
    È nato il nuovo programma della redazione di Moebius e Triwù, condotto da Federico Pedrocchi: in onda il sabato alle 14 e la domenica alle 18.50, affronteremo tutte le complesse dinamiche in gioco nella relazione tra uomo e macchina

notizie recenti


 


I servizi e le interviste
di Moebius


Magico caleidoscopio della fisica


 
   
 

A cura di Mariachiara Albicocco

Il libro, edito da La Goliardica Pavese, intitolato "Magico caleidoscopio della fisica", è stato presentato al Festival della Scienza di Genova, è stato scritto a quattro mani da Attilio Rigamonti, ordinario di struttura della materia all'università di Pavia, e da Andrei Varlamov, docente presso l'università tecnologica di Mosca, dirigente del CNR italiano.

Scorriamo l'indice insieme all'autore...

LA FISICA DEL BUON CAFFE'

Pressione e temperatura: è qui che si esprime la fisica del buon caffè all'italiana. Ci spiega tutto lo scienziato russo, Andrei Varlamov (nella foto accanto).
Sentiamo!

QUI trovate la presentazione PDF sulla fisica del buon caffè che il professore ha utilizzato durante la sua conferenza al Festival della Scienza di Genova.

-----------------

LA FISICA DEGLI SPAGHETTI

Andrei Varlamov è stato ospite anche della puntata di Moebius del 5 gennaio 2008. Il fisico russo ha preso spunto dagli spaghetti per spiegare la fisica del trasporto di calore.
Dal punto di vista fisico, per cuocere gli spaghetti, sono necessari acqua e calore e si segue il metodo di dimensionalità: t= ar²+b
t = tempo di cottura
a = tipo di pasta
r = raggio dello spaghetto
b = coefficiente che rappresenta livello di cottura che vogliamo (ben cotto o al dente)

Per i bucatini non vale la stessa regola perché hanno un buco al centro. Di conseguenza la giusta formula è:
t= a(D-d)²/2+b, dove "
D = diametro esterno
d = diametro interno

E per un piatto di pasta fisicamente perfetto...
La consistenza del condimento dipende invece dalla grandezza della pasta: più viscosa è la salsa, più grossa deve essere la pasta...

Un'altra curiosità: gli spaghetti aiutano anche la ricerca industriale. È stata usata la pasta per individuare il punto di rottura, ovvero il punto più debole, dei fili di Nylon per la pesca.
Non solo... gli spaghetti ci spiegano molto anche sulla fisica dei nodi. Leggi QUI!

Ma come mai un russo ha deciso di andare a fondo e svelare i segreti di cottura degli spaghetti? Sentiamo!

-----------------


LA FISICA DEL VINO



Quanta fisica si nasconde in un calice di vino? Ce lo spiega Attilio Rigamonti, ordinario di struttura della materia all'università di Pavia.
La ricerca ci suggerisce che bisogna bere un buon bicchiere di vino per tenere pulite le nostre arterie...
Ascoltiamo!

Il prof. Rigamonti è stato ospite della quindicesima puntata di Moebius.

05.01.08


 

 

 

 

    home   
 
 
MOEBIUS VA IN ONDA SU
vai alle Trasmissioni
[an error occurred while processing this directive]
Inserisci titolo 1

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 2

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""

Campagna 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona il pannello da angolo in alto a sinistra
2) seleziona "MostraPannello" nella finestra degli stili CSS

Inserisci titolo 3

Inserisci contenuto e ricorda:
1) seleziona tag DIV
2) metti display a ""